Analisi dello sputum per la tubercolosi

Identificazione automatica dei micobatteri

  • Completamente in rete.
  • Costi ridotti.
  • Piattaforma altamente versatile.

La rapida diagnosi dell'infezione da micobatterio responsabile della tubercolosi è fondamentale per l'inizio del trattamento ed il controllo della malattia. La microscopia su striscio di sputum (SSM) per l'identificazione dei bacilli acido-resistenti, è ancora il test diagnostico più comune a livello mondiale per diagnosticare la tubercolosi data la sua semplicità e il costo molto basso. Tuttavia, la lettura manuale dei vetrini colorati richiede molto tempo e la qualità del risultato può essere influenzata da fattori come l'abilità dell'utente. L'implementazione nella piattaforma Metafer per la scansione e l'analisi automatica ad alta risoluzione del vetrino può migliorare significativamente i flussi di lavoro SSM, ridurre i costi di manodopera e aumentarne l'efficacia.

Immagini

Analisi microscopica automatica su striscio di sputum per la tubercolosi 

Metafer è una piattaforma di analisi automatica in grado di scansionare ed analizzare da 8 ad 800 vetrini in una sola volta, in accorso alle esigenze individuali del laboratorio. I micobatteri colorati con auramina o metodo Ziehl-Neelsen vengono rilevati e contati automaticamente utilizzando criteri predefiniti e riproducibili. Le immagini possono essere visualizzare immediatamente sulla postazione di lavoro in locale o presso le stazioni di revisione decentralizzate all'interno della rete di laboratorio o ospedaliera.

Completamente in rete

Metafer può essere integrato nei sistemi informativi di laboratorio esistenti (LIS) per l'importazione e l'esportazione di dati. Inoltre, le immagini possono essere trasmesse utilizzando una grande varietà di formato dei dati per incoraggiare le discussioni interdisciplinari su di un caso o per il loro utilizzo in corsi di formazione online.

Costi ridotti

La scansione dei vetrini e l'analisi delle immagini in maniera automatica, velocizzano l'SSM aumentando così il volume di produzione dei campioni. I tecnici, liberi dalla tediosa scansione manuale dei vetrini possono usare il tempo risparmiato per altre attività di laboratorio. In aggiunta, l'SSM standardizzato e riproducibile può essere impiegato in un protocollo Triage a basso costo per selezionare i campioni che trarrebbero beneficio da test di conferma successivi come i test di amplificazione degli acidi nucleici (NAAT).

Piattaforma altamente versatile

Le funzionalità di Metafer di automazione ed analisi sono ben oltre la microscopia su striscio di espettorato. Altre applicazioni microbiologiche includono la lettura automatica delle colorazioni Gram e il Direct Multiplex Imaging (DMI) per l'identificazione diretta al microscopio e la differenziazione dei batteri che causano batteriemia e dei patogeni nelle emocolture positive.

Le applicazioni di Metafer in altre aree includono la citogenetica clinica, la genetica dei tumori e la biologia cellulare, l'anatomia patologica e l'imaging di tessuto, tossicologia e la biologia delle radiazioni.

Per un elenco completo dei nostri clienti di riferimento, fare click qui.

Need assistance?

Download